Questa primavera 2019 ci mostrerà innumerevoli tendenze, molti look in mix&match, conferme e novità.
Tra queste ho selezionato le 5 proposte che mi sono sembrate le più confermate da riviste autorevoli del panorama modaiolo nazionale e internazionale.

1. L’ANIMALIER
È stata definita “la tendenza moda più impetuosa dell’autunno 2018” da Vogue, riconfermata a pieno dalle sfilate di Parigi, Milano e New York come trend affermato della bella stagione. Sono certa della presenza dei “motivi animali” su tutte o quasi le collezioni, dal classico leopardato, ai volti delle tigri, i motivi zebra, l’eco pitone, una giungla nella moda. L’interpretazione più conforme ai dettami di questa tendenza è il mix&match dei motivi animalier con altre fantasie, ma sono consapevole che per il quotidiano anche se somiglia sempre di più ad una “giungla urbana”, magari potrebbe essere eccessivo. Io consiglio di selezionare un capo animalier, magari una camicia o una blusa da utilizzare con un jeans, rigorosamente a vita alta e non troppo stretto sul fondo o con un semplice pantalone tinta unita, ovviamente il mix con il nero è sempre perfetto.

2. JEANS
Immancabili nel guardaroba di tutte le donne dalle ragazze giovanissime alle donne più adulte. Capo must have di tutte le stagioni. Vediamo però come la moda di questa stagione interpreta l’utilizzo del jeans (o denim che dir si voglia). Innanzitutto, gli strappi e gli sfilacci si spostano dalle rotture sul tessuto agli orli. È il finale della gamba che diventa strappato, morsicato o sfilacciato, mentre il corpo del pantalone rimane intatto. I volumi sono più comodi, il fondo più dritto in alcuni casi ampio addirittura. La vita continua ad essere alta ad eccezione del modello boyfriend dove scende un po’ insieme al cavallo del jeans. Di gran moda il denim bianco.


3. VESTITI CON PAILLETTES
Non sono più un’esclusiva per il capodanno, le paillettes entrano con prepotenza nei guardaroba delle fashioniste, non solo nelle tinte unite anzi più colorate possibile. Nelle sfilate di Parigi le abbiamo viste su tutti i capi dai mini abiti ai bomber over mixate con patch o inserti in tessuto. L’effetto è quello della “disco ball” anni 90’.

4. RODEO GIRL
Ci sono degli argomenti che la moda ciclicamente ci ripropone, non se ne libera mai del tutto. Il tema western è uno di questi. In questa stagione però vediamo un doppio profilo dell’ispirazione far west. Da un lato la cow girl con i texani ai piedi, la cintura di pelle con la fibbia sempre più importante, sia nelle decorazioni che nelle applicazioni. Dall’altro le influenze derivanti dagli indiani d’America con i cardigan arricchiti con le decorazioni geometriche e gli accessori che si riempiono di frange. Da quale lato ci mettiamo? Colonizzatori o nativi? Non importa, le due tendenze convivono perfettamente in questa stagione lasciando spazio ai nostri gusti nel miscelarle, senza eccedere ovviamente!

5. LE MINI BAG
Dimentichiamoci di avere lo spazio per una borsa da “Mary Poppins”, spopolano le mini bag, con tracolla o clutch (borsa a mano dotata generalmente di un anello dove inserire la mano per sostenerla). Colorate, decorate, adatte a molteplici occasioni. Io le consiglio per una serata, un aperitivo, o comunque per un’occasione non quotidiana, data la loro ridotta dimensione. Se ne trovano di tutti i generi, ne sono un esempio le love bag di Pinko, piccoli gioielli con applicazioni miscelate a colori forti, sono tutte o quasi dotate di una tracolla molto lunga, così da lasciare le mani libere per godersi a pieno un aperitivo. Io le trovo audaci perfettamente in linea con la tendenza, dalla borchia alla frangia alle fibbie di chiusura in perfetto stile western.